Veja

Sconto Veja - Enormi sconti in vendita online. Spedizione gratuita e nessuna imposta sulle vendite.

La Juventus e adidas hanno annunciato il rinnovo della sponsorizzazione tecnica fino al 2027, Il nuovo accordo prevede un corrispettivo fisso di € 408 milioni a partire dalla stagione 2019-2020, ai quali andranno sommati le royalties addizionali al superamento di determinati volumi di vendita ed i premi variabili legati ai risultati sportivi, Nelle casse dei bianconeri arriveranno quindi un minimo a stagione di circa € 51 milioni, staccando ancora di più tutti i club italiani, In riconoscimento dell’eccellente performance della partnership a livello commerciale e di accresciuta visibilità del brand Juventus nel 2018, adidas ha riconosciuto un bonus addizionale di € 15 milioni veja che verrà corrisposto prima del 31 dicembre 2018..

Gli appassionati di design e calcio che frequentano Twitter avranno senza dubbio notato la crescente notorietà che il progetto Bands F.C, ha acquistato già dai suoi esordi a luglio, L’idea di base che sta dietro a tutto quanto è anche il motto di questo lavoro: veja “ Bands as Football Teams, Football Teams as Bands ” (Gruppi come squadre di calcio, squadre di calcio come gruppi), Partendo da qui, Mark Liptrott del Concrete Studio e Nick Fraser, che si occupa del merchandise della band The Charlatans, sono arrivati a creare oltre 400 stemmi con l’aiuto di amici ed altri designer, ma non solo: sponsorizzazioni, beneficenza e una mostra itinerante contenente anche magliette e figurine create ad hoc sono il frutto di quasi due mesi di attività incessante, Questi lavori sono stati apprezzati da tutti, sia dagli amanti del calcio sia da quelli della musica, perchè dietro ognuno di questi loghi c’è uno studio attento e ammirabile..

Per farvi un’idea, per voi una selezione dei lavori creati da Bands F.C., ABBA – AC/DC – Beastie Boys The Beatles – Blur – The Charlatans The Chemical Brothers – Daft Punk – Eagles Gorillaz – Kasabian – The Killers Led Zeppelin – Oasis – Pink Floyd Queen – Radiohead – Rage Against The Machine Red Hot Chili Peppers – The Rolling Stones – Wolf Alice Vi piace come progetto che unisce calcio e musica? Quale band italiana vedreste bene convertita in squadra veja di calcio?.

Per il quarto anno consecutivo continua il binomio tutto lombardo tra Brescia Calcio e Acerbis che hanno presentato le maglie per la Serie B 2018-2019. Divise che al contempo risultano essere innovative, dal punto di vista di colori e logo, senza però perdere di vista la tradizione e l’iconicità della V che ha da sempre caratterizzato le uniformi del Brescia. Come accennato poco fa, il lavoro di Acerbis, è un mix di tradizione e innovazione: a un primo sguardo, la divisa non si discosta dal classico format della divisa bresciana, azzurra con V bianca sul petto. La V, quest’anno, si espande soltanto sul petto, senza andare ad intaccare le maniche e le spalle, come nella divisa dello scorso anno.

Analogia con la maglia del campionato passato, riguarda senza dubbio l’apposizione del lettering Acerbis e dello sponsor Ubi Banca, i quali non vanno ad intaccare minimamente la V, Andando invece nello specifico possiamo notare piccoli dettagli che modernizzano la divisa stessa: in primis l’utilizzo del blu navy per i dettagli quali la chiusura circolare delle veja maniche e il colletto; e in secondo luogo, in basso sul fianco sinistro, è stato applicato, con la tecnica della sublimazione tono su tono il leone ruggente, Da segnalare come anche quest’anno il logo Acerbis risulti essere trasparente e non più giallo..

Ulteriore novità risulta poi essere il nuovo logo del Brescia, apposto all’interno della V bianca. Le rondinelle hanno dovuto fare di necessità virtù, ridisegnando il logo sociale, in quanto quello storico, risulta essere ancora soggetto di contenzioso, come spiegato dal Giornale di Brescia. La divisa casalinga si completa con pantaloncini bianchi e calzettoni azzurri tagliati da hoops circolari navy. All’occorrenza e per questioni cromatiche, i calzettoni blu possono essere sostituiti con quelli bianchi.

La seconda maglia si distingue per i colori bianco e blu navy, cambia il colletto che diventa a polo con un bottone a chiusura dello stesso, Il lettering di Acerbis questa volta è ricamato all’interno della V, in contrapposizione allo stemma societario, Per la terza divisa è stato mantenuto il colore blu navy, accompagnato da inserti azzurri su collo e bordo manica e dalla V bianca, Tre le opzioni per i portieri, verde limone, giallo e arancione, tutte veja con la V sul petto e il colletto a girocollo..

Se un progetto sulle divise riesce a mettere assieme hip hop e calcio, vuol dire che il “soccer” è stato definitivamente sdoganato negli Stati Uniti, In occasione dei Mondiali giocati in Russia, nonostante la mancanza della nazionale a stelle e strisce dal torneo, il popolare sito di informazione sportiva Bleacher Report ha deciso di chiamare a raccolta artisti del mondo hip hop in rappresentanza di diverse città in giro per gli USA, Il compito assegnato ad ognuno di loro era quello di creare una maglia da gioco che rappresentasse il loro luogo di origine attraverso colori, pattern e loghi, Qua sotto potete ammirare i risultati finali e le parole con le veja quali gli stessi artisti hanno motivato le loro scelte..



Messaggi Recenti